Studio Tributario Innocenti
-
-
HOME   SERVIZI   NEWS   CONTATTI   PRIVACY
-
NEWS
-
IMU E TASI PRIMO ACCONTO 2018
04/06/2018, ore 18:08
-
-
PAGAMENTO STIPENDI esclusivamente in modalita' rintracciabile.
04/06/2018, ore 18:10
-
-
Liberi professionisti equiparati alle Imprese per fondi UE-Toscana prima in Italia
29/03/2017, ore 11:03
-
-
Nell'attesa di alternative ai voucher........
22/03/2017, ore 19:07
-
-
Notifica via Pec: Obbligatoria dal 1 luiglio 2017
03/01/2017, ore 12:48
-
-
Modulo adesione rottamazione cartelle esattoriali
23/11/2016, ore 15:36
-
Funzionamento Split Payment da Gennaio 2015 -
11/02/2015, ore 18:05

 

SPLIT PAYMENT

Dal 1 Gennaio 2015

Il fornitore della PA ( Pubblica Amministrazione) emette regolarmente fattura scrivendo l’annotazione “scissione dei pagamenti” e incassa il corrispettivo senza l’IVA, che la PA versera' direttamente al Fisco. La norma non riguarda i professionisti, soggetti a ritenuta alla fonte sulle prestazioni, così come le partite IVA in Regime dei Minimi/ Forfettari.

 

Chi sono gli enti pubblici interessati

Le pubbliche amministrazioni interessate alla norma sono le seguenti:

- Stato e organi dello Stato ancorché dotati di personalità giuridica;

- enti pubblici territoriali (regioni, comuni, etc.) e consorzi tra essi;

- camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura;

- istituti universitari;

- aziende sanitarie locali;

- enti ospedalieri, enti pubblici di ricovero e cura aventi prevalente carattere scientifico;

- enti pubblici di assistenza e beneficenza e di previdenza.


Nel pratico i fornitori delle Pubbliche Amministrazioni:

 

- devono emettere regolarmente la fattura apponendo l’annotazione scissione dei pagamenti Articolo 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 sulla medesima;

- devono registrare la fattura secondo gli ordinari termini ;

- non devono computare come IVA a debito l’imposta indicata nella fattura, la quale, quindi non parteciperà alla liquidazione periodica (a seconda dei casi, mensile o trimestrale).

Fino all'8 febbraio 2015, in caso di errori non saranno previste sanzioni


 
-
Tutti i diritti riservati - P. IVA: 01447430487 Home Page | Servizi offerti | News | Contatti | Privacy