Studio Tributario Innocenti
-
-
HOME   SERVIZI   NEWS   CONTATTI   PRIVACY
-
NEWS
-
IMU E TASI PRIMO ACCONTO 2018
04/06/2018, ore 18:08
-
-
PAGAMENTO STIPENDI esclusivamente in modalita' rintracciabile.
04/06/2018, ore 18:10
-
-
Liberi professionisti equiparati alle Imprese per fondi UE-Toscana prima in Italia
29/03/2017, ore 11:03
-
-
Nell'attesa di alternative ai voucher........
22/03/2017, ore 19:07
-
-
Notifica via Pec: Obbligatoria dal 1 luiglio 2017
03/01/2017, ore 12:48
-
-
Modulo adesione rottamazione cartelle esattoriali
23/11/2016, ore 15:36
-
DAL 1 OTTOBRE OBBLIGO ANCHE PER I PRIVATI PAGAMENTI TELEMATICI F24 -
15/09/2014, ore 09:59

Dal prossimo 1° Ottobre i contribuenti privati ( senza partita iva) non potranno più pagare in contanti,o  in addebito sul proprio conto corrente l’F24 in forma cartacea se l’importo totale e’ superiore a 1000 euro o se sono state effettuate delle compensazioni di qualsiasi importo. 

Restera’ la forma cartacea di F24 solo nei casi che l’importo da pagare sia uguale o inferiore a 1000

 il pagamento dei tributi potrà essere effettuato mediante il modello F24 cartaceo (presso banche, Poste italiane, Equitalia) solo da soggetti persone fisiche, che debbano versare un saldo pari o inferiore a € 1.000, senza alcuna compensazione.
In tutti gli altri casi è necessario utilizzare i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline) o delle banche/Poste (Home banking o Cbi);

 l’uso dei servizi telematici di banche o poste è inibito nel caso in cui il modello presenti un saldo a zero (debito completamente assorbito dal credito) per effetto di compensazioni; in tal caso si potranno utilizzare solo i servizi Entratel o Fisconline. 

Le persone fisiche, che non vogliono sostenere ulteriori oneri per delegare a terzi intermediari (commercialista, consulente del lavoro, ecc.), il pagamento dei propri F24, dovranno entro il 1° ottobre 2014,  identificarsi a Fisconline, il servizio internet delle Entrate che consente di compilare e spedire gli F24 telematici (F24 web, F24 online).
Questo è l’unico modo per pagare deleghe con saldo superiore a 1.000 euro o F24 che presentano un credito d'imposta in compensazione, anche parziale.

 
-
Tutti i diritti riservati - P. IVA: 01447430487 Home Page | Servizi offerti | News | Contatti | Privacy