Studio Tributario Innocenti
-
-
HOME   SERVIZI   NEWS   CONTATTI   PRIVACY
-
NEWS
-
IMU E TASI PRIMO ACCONTO 2018
04/06/2018, ore 18:08
-
-
PAGAMENTO STIPENDI esclusivamente in modalita' rintracciabile.
04/06/2018, ore 18:10
-
-
Liberi professionisti equiparati alle Imprese per fondi UE-Toscana prima in Italia
29/03/2017, ore 11:03
-
-
Nell'attesa di alternative ai voucher........
22/03/2017, ore 19:07
-
-
Notifica via Pec: Obbligatoria dal 1 luiglio 2017
03/01/2017, ore 12:48
-
-
Modulo adesione rottamazione cartelle esattoriali
23/11/2016, ore 15:36
-
LE PRESUNZIONI BANCARIE VALGONO PER TUTTI! -
05/04/2013, ore 13:34

I versamenti ingiustificati sono imputabili al reddito imponibile, a prescindere dalla natura dell’attività svolta dal contribuente.

In caso di controlli, sono imputabili al reddito imponibile i versamenti non giustificati, a prescindere dalla natura dell’attività svolta dal contribuente. È questa l’affermazione di principio contenuta nella sentenza n. 8047/2013 della Corte di Cassazione. 

L’Ufficio ha la facolta’di desumere per qualsiasi contribuente e non solo per gli imprenditori e professionisti che i versamenti operati sui propri conti correnti, e privi di giustificazione, costituiscano reddito, dovendosi ritenere tale attività accertativa pienamente consentita dalla norma Questo rende di estrema importanza, essere in grado di giustificare con documentazione appropriata ( copia assegni, descrizioni precise in eventuali bonifici e altro) l’operazione di versamento effettuata.

 
-
Tutti i diritti riservati - P. IVA: 01447430487 Home Page | Servizi offerti | News | Contatti | Privacy