Studio Tributario Innocenti
-
-
HOME   SERVIZI   NEWS   CONTATTI   PRIVACY
-
NEWS
-
IMU E TASI PRIMO ACCONTO 2018
04/06/2018, ore 18:08
-
-
PAGAMENTO STIPENDI esclusivamente in modalita' rintracciabile.
04/06/2018, ore 18:10
-
-
Liberi professionisti equiparati alle Imprese per fondi UE-Toscana prima in Italia
29/03/2017, ore 11:03
-
-
Nell'attesa di alternative ai voucher........
22/03/2017, ore 19:07
-
-
Notifica via Pec: Obbligatoria dal 1 luiglio 2017
03/01/2017, ore 12:48
-
-
Modulo adesione rottamazione cartelle esattoriali
23/11/2016, ore 15:36
-
Semplificazione 36% spese di ristrutturazione -
09/11/2011, ore 17:43
Agevolazione 36% spese ristrutturazione

A seguito del DL 70/2011 e’ stato abolito l’obbligo di inviare la comunicazione di inizio lavori al Centro Operativo di Pescara, oltre all’indicazione del costo della manodopera.
Vi e’ l’obbligo pero’ di inserire nella dichiarazione dei redditi i dati catastali identificativi dell’immobile soggetto ai lavori , gli estremi dell’atto che ne costituisce titol...o, oltre all’obbligo di conservazione dei documenti che potrebbero essere richiesti dall’Agenzia delle Entrate, che qui di seguito riassumiamo:

-Abilitazioni amministrative richieste dalla legislazione edilizia in riferimento
alla tipologia di lavori da realizzare (concessioni, autorizzazioni o comunicazioni di
inizio lavori).
-Se non si prevede alcun titolo abilitativo per tali lavori, è richiesta la
dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà contenente la data di inizio
lavori e attestante che si tratti di interventi agevolabili anche se non sia
richiesta abilitazione specifica.
-Domanda di accatastamento per immobili non ancora censiti.
-Delibera assembleare di approvazione dell’esecuzione di lavori per interventi
riguardanti parti comuni di edifici residenziali con la tabella millesimale di
ripartizione delle spese.
-Dichiarazione di consenso del possessore all’esecuzione dei lavori, in caso di
lavori effettuati dal detentore dell’immobile, se diverso dai familiari conviventi.
-Comunicazione preventiva indicante la data di inizio dei lavori all’Asl, se la
stessa è obbligatoria secondo le norme vigenti in materia di sicurezza dei
cantieri.
-Fatture e ricevute fiscali comprovanti le spese effettivamente sostenute.
-Ricevute dei bonifici di pagamento.
-Ricevute di pagamento dell’imposta comunale sugli immobili (ICI) se dovuta.
 
-
Tutti i diritti riservati - P. IVA: 01447430487 Home Page | Servizi offerti | News | Contatti | Privacy